By continuing your visit to this site, you accept the use of cookies. They ensure the proper functioning of our services and display relevant ads. Learn more about cookies and act

Non sei ancora registrato? Creare un OverBlog!

Creare il mio blog

Le avventure di Oliver Twist, riassunto

Le avventure di Oliver Twist, il celebre romanzo di Charles Dickens.

Informazioni

Oliver Twist è un romanzo di Charles Dickens che apparve a puntate mensili sulla rivista Bentley's Miscellany. È uno dei primi esempi di romanzo sociale che analizza i mali della società inglese ottocentesca, che per la prima volta vengono inseriti in una narrazione, come la povertà, il lavoro minorile, la criminalità urbana e l'ipocrisia della cultura vittoriana.

Riassunto

Figlio di una mendicante che muore nel tentativo di darlo alla luce, Oliver Twist, nasce in un ospizio. Il piccolo orfano viene affidato all'orfanotrofio della Signora Mann, ma qui i piccoli che vi sono accolti sopravvivono di stenti. Dopo nove anni Oliver viene riportato nella Work House dove era nato.
Vessato dai compagni diventa un problema per il direttore, Mr. Bumble, che decide di liberarsene.
Oliver lavora prima come apprendista spazzacamino e dopo in una società di pompe funebri. Oliver però viene ingiustamente maltrattato e umiliato e decide di scappare a Londra.
Arriva a Londra dopo sette giorni di viaggio, durante il quale conosce un ragazzino di nome Charles Bates. Charles è un ragazzino che fa parte di una banda di ladri bambini, addestrati da Fagin. Anche Oliver entra inconsapevolmente a far parte della banda di ladruncoli.
Un giorno, molto ansioso di partecipare anche lui al ‘lavoro’ dei bambini si reca nelle strade di Londra con Charles e un altro compagno. Questi decidono di rubare il fazzoletto di un signore distinto e benestante. Oliver capisce il tipo di lavoro che fanno i ragazzi e, spaventato, si mette a correre e viene scambiato per il ladro. Oliver viene arrestato ma, non essendoci prove sufficienti per condannarlo, viene rilasciato. Dopo giorni di febbre Oliver si sveglia nella casa del signor Brownlow, la vittima del furto.
Una sera Mr. Brownlow manda Oliver a fare una consegna ma il ragazzo viene accostato dai ladruncoli Sikes e Nancy e viene riportato da Fagin e da Monks, una persona molto misteriosa. I due vogliono rieducarlo a diventare un ladro.
Il capo Fagin ha un piano per rubare in una villa e manda Oliver a dare una mano nel furto. Durante il furto la situazione precipita e Oliver rimane ferito. Le vittime del furto, la Signora Maylie e la nipote Rose, decidono di aiutare il ragazzo e lo prendono in cura.
Oliver entra in possesso di una somma di denaro, avuta in eredità e scopre che Monks è il suo fratellastro. Quest'ultimo vuole uccidere Oliver per l'eredità ma il piano viene scoperto in tempo. Alla fine la banda dei ladri viene finalmente sgominata dalla polizia e Oliver viene adottato da Mr. Brownlow, dove potrà finalmente trovare serenità.

Stessi articoli di categoria Letteratura

Il sogno di una cosa, recensione del libro di Pier Paolo Pasolini

Il sogno di una cosa, recensione del libro di Pier Paolo Pasolini

"Il sogno di una cosa", testo narrativo composto nel '49-'50, ha rappresentato il primo successo letterario di Pier Paolo Pasolini. Una narrazione pungente ed avvolgente, dal carattere scanzonario per narrare di problemi che attanagliavano la regione friulana del '48-'49, sottoforma di un linguaggio scherzoso, spensierato, umile e sincero.
Promessi Sposi di Alessandro Manzoni, riassunto

Promessi Sposi di Alessandro Manzoni, riassunto

I Promessi Sposi è stato scritto da Alessandro Manzoni ed è un romanzo storico. Fu pubblicato nel 1827, dopodichè ne venne fatta una seconda versione definitiva che fu pubblicata tra il 1840 e il 1841.