Non sei ancora registrato? Creare un OverBlog!

Creare il mio blog

Cowboys' Guest Ranch: informazioni sul parco divertimenti di Pavia

Il Cowboys' Guest Ranch di Pavia dà veramente l'idea di un pezzo di far west trapiantato in Italia. L'atmosfera è la stessa con l'originalità dei suoi spettacoli, i costumi, l'abbigliamento ecc. Sembra veramente di essere sul set di un film di John Wayne o di John Ford. Chi ama veramente il vecchio west non può fare a meno di visitarlo.

come arrivarci

Per arrivare al "Ranch" il percorso è molto agevole in auto, dalla A7 Milano-Genova l'uscita è Casei Girola, invece dalla A21 Torino-Piacenza l'uscita è a Voghera, ma in entrambi i casi poi proseguire seguendo la segnaletica in direzione di Rivanazzano-Salice Terme. Il sito è facilmente individuale anche su Google maps. Una volta arrivati ci si immerge subito nell'atmosfera visitando il Saloon perfettamente in stile, sorseggiando una buona birra e ascoltando musica country. Il Ranch si estende su una superficie di 50.000 metri circa, ospita centinaia di cavalli, tori e torelli per i rodei. Possiede un'arena chiamata Palatexas con oltre 1400 posti, il ristorante tipico, un Hotel, e infine un parco di divertimenti per grandi e piccoli. Il divertimento è assicurato con lo spettacolo di numerosi rodei e cavalcate all'americana, costumi e cappelli tipici Stetson a falde larghe come nelle migliori tradizioni western. Il ristorante offre le famose bistecche del Texas rese famose da noi, da Tex Willer e Kit Carson nei celeberrimi fumetti. Gli eventi in programma sono molteplici, vi sarà il 99° RODEO WILD WEST SHOW , con vari team di cowboys a squadre in competizione per vincere il titolo connesso. Una mostra cinofila con mirabili cani da presa organizzata dalla omonima rivista. Il World series of Team Roping cui il team vincitore potrà partecipare alla finale delle World Serie di Las Vegas durante il Thunder Equigames. Poi l'esecuzione del Team Penning Nazionale, cioè la spettacolare attività di cattura di vitelli con 3 cowboys in team contro il tempo. Poi ancora torna "L'uomo che sussurrava ai cavalli" originale spettacolo con la presenza di Buck Brannaman. L'elenco è ancora lungo e variegato, ma sempre nello spirito originale e caratteristico del vecchio West, con il quale è stato istituito il Cowboys Guest Ranch. Negli spazi allestiti in tema, sembra veramente di incontrare da un momento all'altro, qualche eroe che abbiamo ammirato in tanti film western.

Riassumendo...

Il Cowboys' Guest Ranch è veramente la ricostruzione del Far West americano.
Inoltre vi operano istruttori capaci di praticare l'ippoterapia efficacemente, creando un rapporto di confidenza e simpatia che hanno loro con i cavalli e che trasmettono a tutti coloro che vogliono imparare a cavalcare, nello spirito libero dei veri cow boys. Il sito online è COWBOYS.IT

Stessi articoli di categoria Parchi e Monumenti