By continuing your visit to this site, you accept the use of cookies. They ensure the proper functioning of our services and display relevant ads. Learn more about cookies and act

Non sei ancora registrato? Creare un OverBlog!

Creare il mio blog

12 trucchi per cominciare e aumentare il traffico del tuo blog

SEO- Ottimizza i tuoi articoli

OverBlog è naturalmente ottimizzato per i motori di ricerca . Google e gli altri motori di ricerca rilevano automaticamente i tuoi articoli. Questo significa che Google analizza i contenuti del tuo blog (testi, immagini, video, eccetera) utilizzando un algoritmo segreto, per attribuirgli un ranking. Tu non devi fare niente, è automatico!

Google attribuisce un ranking a ciò che pubblichi

-Ed è per questo che l'ottimizzazione di tutti i tuoi contenuti, in ogni articolo, è importante.è un lavoro da portare avanti costantemente. Ogni consiglio di questa guida OverBlog è pensato per ottimizzare i tuoi contenuti e aumentare il tuo seguito. Tieni a mente questi consigli e applicali quando scrivi un post e ogni volta che t trovi a sceglie un argomento per un nuovo articolo.

Ciò che è buono per Google è buona anche per te

Ricorda una cosa: il ruolo di Google (e degli altri motori di ricerca) è quello di proporre i contenuti più pertinenti per ogni utilizzatori. Questi contenuti sono spessa degli articoli, ma anche delle immagini, dei video, della animazioni...Poniti spesso questa domanda: cosa cercando su Google gli utenti che finiscono sul mio blog? Hai già la risposta a questa domanda? Allora hai le parole-chiave del tuo blog! Assicurati di aver inserito queste parole-chiave nel tuo articolo, tanto nel corpo del testo quanto negli altri contenuti proposti, come i tags e le descrizioni.

Due strumenti per arrivare più lontano.

  1. Usa le statistiche per analizzare il traffico del tuo blog. Così potrai anche visualizzare le parole-chiave che hanno portato i lettori sul tuo blog, conoscere i siti e i blogs che hanno dei links che puntano verso di te e analizzare l'efficacia dei tuoi articoli analizzando le evoluzioni del grafico di traffico.
  2. Puoi andare ancora più lontano e scoprire come Google vede il tuo sito e, concretamente, cosa ne vede. connettiti aGoogle webmaster tools.