Non sei ancora registrato? Creare un OverBlog!

Creare il mio blog

Cognac Rémy Martin: analisi del prodotto

Panorama della storia e delle caratteristiche del Cognac migliore al mondo.

Un pò di storia

Che cosa è il Cognac? E le sue origini?
Il cognac è un distillato di vino e l'idea della distillazione venne agli olandesi che, facendo commerci d'oro, acquistavano a poco prezzo il vino scadente di queste zone piovose e calcaree. I vitigni per la produzione sono a bacca bianca ed il principale è L'Ugni Blanc ma il vero successo del cognac sta nell'invecchiamento e nella tecnica di miscelazione secondo cui si abbracciano diverse acqueviti a diversa gradazione. Il Rèmy Martin è l'azienda storica nel panorama del Cognac ed è l'unica ad avere vigneti nelle aree Petite e Grande Champagne considerate le migliori per la produzione di vino base. L'azienda nasce nel 1724 e Remy Martin, vignaiolo di cognac, decide di iniziare a distilliare in loco i suoi vini. Nel 1830 commercializza la sua prima etichetta di Grande Champagne e nel 1848 crea il Fine Champagne unendo i distillati della prima alla Petite. Nel 1874 viene utilizzato per la prima volta in etichetta il Sagittario che costituirà d'ora in poi il segno distintivo della produzione Il cognac Rèmy Martin è l'alcolico amato in tutto il mondo per il suo gusto inconfondibile ed è il preferito di Elton Jhon e la Regina Elisabetta a cui fu servito nel 1957 durante una sua visita al palazzo di Versailles, in Francia. E' stato classificato come Very Superior Old Pale, con l'acronimo VSP cognac che tradotto vuol dire "Molto superiore vecchio ambrato" e significa che la botte più giovane utilizzata ha 4,5 anni di invecchiamento. E' prodotto con una singola mietitura di uve Ugni Blanc provenienti dai vigneti del Grand Champagne.

Come si presenta?

Presenta aromi unici nel suo genere, chiodi di garofano e fico e si pone al naso caldo, frutta secca (fichi, pesche, mele), vaniglia, cuoio e quercia. Invecchiato in botti di rovere di Limousin per oltre 18 anni viene venduto in una bottiglia nero opaco richiudibile con un tappo in legno immerso a mano nella cera per creare un sigillo unico per ogni bottiglia. il prezzo di vendita è di 250 euro.
Recentemente è stata elaborata una nuova edizione, il Cognac Louis XIII, impreziosita da un esclusivo decanter di Baccarat in raro cristallo nero (ognuna numerata perchè unica), è prodotta in soli 789 esemplari, disponibili normalmente al prezzo di 20.000 euro ciascuno.

Stessi articoli di categoria Alcolici e Analcolici